Nightlife

Mangiare

Attrazioni

Territorio

Prodotti tipici

Spiagge e lidi

Dormire

Altro

Località

Puglia et Mores è presente su Dove Viaggi

Richiesta Disponibilità Indietro Itinerari » Tursi - Montalbano Jonico  

Indirizzo:
Comune: Tursi (MT)
Sito Web: -
Cellulare: 320 9522528

• Costo: € 18,00 a persona

• Durata: 4 ore circa

• Partecipanti: Minimo 40

Situata sui costoni di una roccia arenaria, in una verde vallata tra il fiume Agri e il fiume Sinni, a 20 km dalla costa Jonica, sorge Tursi. Il paese, profumato dai rosmarini e dalle zagare dei suo aranceti, immerso nella macchia mediterranea, circondato dal verde di pini, ulivi, eucalipti, che interrompe il paesaggio suggestivo dei  calanchi. Tursi  vi stupirà per la bellezza e l'unicità del suo quartiere fondato dagli arabi, denominato “rabatana”! Il percorso prosegue per Montalbano, il paese che  sorge su una collina di argilla bianca, alla sinistra del fiume Agri, in una stupenda posizione dalla quale si può ammirare il paesaggio spettacolare dei Calanchi. Fare una passeggiata tra i vicoli e le strade più antiche di Montalbano, equivale a scoprire la possibilità di leggerne il Centro Storico come la pagina illustrata di un libro di storia. La Porta del Castello e le mura medievali, Porta Pandosia e le mura rinascimentali ci parleranno allora della storia di un abitato che ha avuto la necessità di difendere i propri abitanti; le case umili ci racconteranno della vita e della cultura della società contadina; i Palazzi Mansi-Cerulli, Lomonaco, De Leo e Federici, oltre ad offrire begli esempi di architettura civile, scandiranno per noi, attraverso il ricordo dei personaggi che li hanno abitati o vi hanno soggiornato (Francesco Lomonaco, il cav. De Leo, il re Carlo III di Borbone, il presidente dei ministri Zanardelli), vari capitoli di storia di Montalbano e del Regno di Napoli, delle cospirazioni antiborboniche e dei fermenti insurrezionali pre-unitari; mentre le chiese e le cappelle oltre a svelarci il loro corredo di dipinti e di sculture tra cui le particolari “Madonne da vestire”, sapranno dirci molto della storia della Chiesa e della devozione del popolo montalbanese. Il Fondo Antico, presso Palazzo Rondinelli, invece, ci rivelerà un patrimonio di 8993 unità bibliografiche, compresi opuscoli e manoscritti in un arco di tempo che va dal 1501 al 1900.

Fonte: COSVEL

Richiesta Disponibilità


Indietro