Nightlife

Mangiare

Attrazioni

Territorio

Prodotti tipici

Spiagge e lidi

Dormire

Altro

Località

Puglia et Mores è presente su Dove Viaggi

Filiano

Seguì sempre le vicende storiche di Avigliano, dal quale fu reso autonomo solo nel 1951. In contrada Càrpini alla località Tuppo dei Sassi sono state scoperte nel 1966 pitture su rocce del Paleomesolitico di grande interesse: dipinti con ocra rossa, uomini e animali, cervidi e caprini compresi in una generica scena di caccia. Due animali sono catturati e trattenuti al laccio da due uomini le cui forme sono delineate dalla sovrapposizione di due corpi ovali uniti da uno stretto e basso tronco. In una delle figure l'ovale superiore ha continuità in basso con corte appendici rappresentanti le braccia e in esso la testa è rappresentata da corpo conico allargato verso il basso. Simili associazioni in proporzioni più ridotte animano la scena. In alto a destra è dipinta la figura più interessante: un grosso ente maschile (divinità o stregone) alto 18 cm a tre corpi ovali sovrapposti formanti braccia, gambe e testa.

Indietro