Nightlife

Mangiare

Attrazioni

Territorio

Prodotti tipici

Spiagge e lidi

Dormire

Altro

Località

Puglia et Mores è presente su Dove Viaggi

Tursi

Il quartiere della Rabatana di Tursi è sicuramente la parte più caratteristica del centro storico. La Rabatana è il borgo più antico del paese, ed è costituito da strette viuzze e case arroccate intorno a profondi ed inaccessibili burroni che costituiscono il fantastico mondo delle Jaramme descritto dal poeta indigeno Albino Pierro. Qui possiamo ammirare la Chiesa S. M. Maggiore (X-XI sec.), che ospita un crocifisso ligneo (XV-XVI sec) ed un trittico (XV sec.) attribuito alla scuola di Giotto. Nella cripta affrescata della chiesa è presente un Presepe in pietra (XV sec.) di Altobello Persio, gioiello di grande valore artistico. Oltre alla Rabatana particolare rilievo hanno il Convento di S. Francesco (XIII-XIV sec.), l’ex convento di S.Rocco, la chiesa di S. Filippo Neri in stile barocco (sec. XVII), la casa Museo di Albino Pierro, poeta tursitano più volte candidato al Premio Nobel, ora anche sede del Parco Letterario “Albino Pierro”. Una tappa da non perdere quando si arriva a Tursi, è la Basilica Minore S. Maria D’Anglona dove sono visibili i resti dell’antica citta di Pandosia. Il Santuario di Anglona, costruito tra l’XI ed il XII secolo in pietra tufacea, è stato dichiarato monumento nazionale dal 1931.

 

Fonte: COSVEL

Indietro